info@worldoftech.it

Lezione di informatica base 3: Tipi di Porte

Il mondo della tecnologia a portata di click

Francesco Daniele

 

Non dimenticare di iscriverti per continuare a ricevere le altre lezioni.

Guarda anche: 

Lezione 1: cos’è un computer e sistema operativo

Lezione 2: com’è fatto un computer

In questa lezione, andremo a vedere i tipi di porte più utili, il loro funzionamento e a cosa servono.   

 

  • Porta USB: acronimo di Universal Serial Bus, è una delle porte più famose e utili che ci sono. Con questo tipo di porta, è possibile collegare e scambiare dati con tantissimi tipi di apparecchiature elettroniche, tra cui: smartphone, fotocamere, stampanti, tablet ecc. Uno strumento molto importante è poi la chiavetta USB, una memoria di tipo flash che consente di immagazzinare dati per poi trasportarli da un computer all’altro mediante l’uso di questa porta. Le chiavette USB hanno una memoria interna e una velocità di trasferimento dati variabile. Le porte USB, in base alla loro tecnologia, possono trasferire dati in modo più o meno veloce. L’ultima tecnologia sviluppata è quella dell’USB 3.1, in grado di trasferire 900MB/s circa.

Femmina (sx), Maschio (dx).

 

  • Porta HDMI: acronimo di High-Definition Multimedia Interface, è una porta che serve a trasmettere dati audio/video ad alta qualità su schermi, monitor, proiettori ecc.

 

Maschio (sx) Femmina(dx)

 

 

Porta seriale e parallela: differenze. 

La porta seriale è stata la prima capace di far dialogare il computer con il mondo esterno. La porta parallela invece, è una sua evoluzione che consente di avere maggior velocità.

Quando viene trasmesso un dato con la porta parallela, vengono inviati 8 bits in contemporanea.

Nella porta seriale vengono invece mandati 8 bits in fila uno dietro l’altro.

 

Esempio di un collegamento seriale, dove gli 8 bit viaggiano sulla stessa “linea”, rallentando la velocità.

 

Esempio di un collegamento parallelo, dove vengono inviati 8 bit contemporaneamente.

 

Lezione 3 terminata.


Nella prossima lezione: Le periferiche.

 

Una risposta.

  1. Simone ha detto:

    L’unico sito d’informatica serio!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: