info@worldoftech.it

[GUIDA] Come ripristinare un computer

Il mondo della tecnologia a portata di click

Francesco Daniele

Non dimenticare di iscriverti per continuare a ricevere i prossimi post.

Introduzione

Importante: eseguendo un ripristino, andranno persi tutti i file presenti sul computer.

Se il tuo computer ultimamente sta dando qualche problema oppure non riesce a svolgere determinate funzioni, potrebbe essere utile un ripristino, ovvero, riportare il tuo computer ai dati di fabbrica.

Prima di fare questo, puoi prima provare a vedere se ci sono virus nel tuo computer. Ti lascio il link al mio vecchio articolo per vedere come fare.

Guida

Questa operazione può variare in base alle condizioni del vostro computer:

se il sistema operativo è completamente funzionante, potrete svolgere il ripristino dal suo menù;

se il sistema operativo è danneggiato e il computer non riesce ad accendersi, potrete svolgere il ripristino tramite il menù del bios.

Vediamo la prima ipotesi:

  • Accendere il computer;
  • andare nella barra in basso a sinistra e cercare “Opzioni di Ripristino”;
  • fare click su “Inizia” e seguire la procedura guidata.

Vediamo la seconda ipotesi:

N.B: Per effettuare questo ripristino, avrete bisogno di un CD o una chiavetta che ha il sistema operativo al suo interno.

  • Spegnere il PC se acceso;
  • mentre lo riaccendete, cliccate, quando vedete il messaggio nella parte bassa dello schermo, il tasto Function (F1,F2,F3 ecc..) richiesto, che può variare da PC a PC (solitamente è F11 o F12);
  •  Nella schermata blu elettrico, cerchiamo il comando ” First boot service” (o “Boot”) e impostiamo come primo boot “CD ROM” mentre come secondo boot, in “Second boot service”, l’opzione “HDD-0”. In questo modo eseguiremo il Boot da CD-ROM.
  • Inseriamo il CD che contiene il file di installazione Windows;
  • facciamo salva ed esci.

A questo punto reinstallerete il sistema operativo.

Per non perdere i prossimi articoli, clicca la campanella in basso a destra e iscriviti alla newsletter!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *